Vai al contenuto principale
  • Home
  • DECRETO-LEGGE 24 agosto 2021, n. 118
    Misure urgenti in materia di crisi d'impresa e di ...

News

DECRETO-LEGGE 24 agosto 2021, n. 118
Misure urgenti in materia di crisi d'impresa e di risanamento aziendale, nonche' ulteriori misure urgenti in materia di giustizia.

Il decreto 118 del 24 agosto 2021 entrato in vigore il 25/08/2021 prevede:
- il rinvio al 16 maggio 2022 dell'entrata in vigore del codice della crisi d'impresa, per adeguarne gli istituti alla direttiva 2019/1023;
- l'introduzione dell'istituto della composizione negoziata della crisi (i cui articoli istitutivi si applicheranno a decorrere dal 15 novembre 2021), che rappresenta un nuovo strumento di ausilio alle imprese in difficoltà finalizzato al loro risanamento. Si tratta di un percorso di composizione esclusivamente volontario; all'imprenditore si affianca un esperto terzo e indipendente e munito di specifiche competenze, al quale è affidato il compito di agevolare le trattative con i creditori necessarie per il risanamento dell'impresa;
- la modifica alla legge fallimentare, con l'anticipazione di alcuni strumenti di composizione negoziale;

E' stato inoltre stabilita all'art. 20 del DL 118/21 una importante aggiunta all'art. 182 - quinquies L.F. (riguardante la procedura di concordato):
d) all'articolo 182-quinquies: 1) al quinto comma e' aggiunto, in fine, il seguente periodo: "Il tribunale puo' autorizzare il pagamento delle retribuzioni dovute per le mensilita' antecedenti al deposito del ricorso ai lavoratori addetti all'attivita' di cui e' prevista la continuazione."

File Allegati

allegato in formato PDF

Allegato n. 1

[146 KB]